giovannamelandri

BENVENUTO! SISLEJ XHAFA

In Senza categoria on maggio 30, 2016 at 1:28 pm

 

Benvenuto! è un invito alla partecipazione e alla condivisione, un’enorme scritta, un’installazione ambientale creata nel 2000 da Sislej Xhafa per riflettere sul tema dell’accoglienza e della multiculturalità.

“Benvenuto!” è un grido che parte dal cuore vedendo i volti dei profughi che arrivano sulle nostre coste e che, come ha detto Papa Francesco, non sono numeri ma volti, nomi, storie.

“Benvenuto!” è anche il titolo, eloquente ed esplicito, della retrospettiva che il MAXXI dedica a questo artista che da tempo riflette sui temi delle migrazioni e dell’accoglienza.

Una mostra che riunisce circa trenta opere, dai primi lavori della fine degli anni Novanta fino a una nuova opera appositamente concepita per il museo.

A cura di Hou Hanru e Luigia Lonardelli, la mostra abbraccia tutta la produzione dell’artista, soffermandosi però in particolare sui lavori che affrontano appunto il tema dell’identità, della violenza e della migrazione, come Sunshade (2011), composta da un ombrellone piantato su un muro e degli abiti usati, Dressed Tone (2007), un microfono ricoperto di nastro adesivo che fa riferimento al tema della censura e Fifteen Centimeter High Tide (2016) un’enorme gabbia, una cella di ferro da cui fuoriescono soltanto delle mani.

Con ironia e leggerezza Xhafa parla di un mondo globalizzato in cui non ci sono regole né punti di riferimento; persino gli eroi perdono la propria sacralità per diventare insicuri e fragili.

Così Garibaldi, tradizionalmente ritratto trionfante a cavallo, assume le sembianze di Giuseppe (2007), una scultura a grandezza naturale, un uomo comune ritratto in piedi, con in mano una busta di plastica e delle zollette di zucchero, intento a cercare il proprio cavallo.

L’universo di Sislej Xhafa trova un suo riscontro nel catalogo, concepito in stretta collaborazione con l’artista. Oltre ai saggi dei curatori e di Marco Scotini, il volume raccoglie un’intervista di Hans-Ulrich Obrist, una ricca appendice bio-bibliografica e la documentazione di tutte le opere presentate in mostra, con particolare attenzione per il nuovo lavoro Fifteen Centimeter High Tide.

Con questo progetto il MAXXI conferma il proprio impegno per la promozione di artisti mid career come Lara Favaretto, Fiona Tan, Grazia Toderi e Clemens von Wedemeyer, protagonisti della creatività internazionale, le cui opere sono divenute un punto di riferimento per le generazioni più giovani. Benvenuto! poi rappresenta un’occasione preziosa per riflettere su alcune delle tematiche più urgenti come la multiculturalità, la migrazione, la guerra e la coesistenza pacifica tra popoli e religioni diverse.

Nell’anno del Giubileo della Misericordia abbiamo scelto di focalizzare la nostra programmazione su questi temi che riteniamo di particolare attualità: da Jimmie Durham, che in Proposal for a New International Genuflexion in Promotion of World Peace propone un gesto reverenziale, un invito alla riconciliazione e alla pace, a Chronicle of an Assassination di Amos Gitai, una riflessione sui traumi e i conflitti della società israeliana, alle opere di Shahzia Sikander che affrontano il tema del colonialismo e i rapporti di potere tra Oriente e Occidente.

La mostra di Sislej Xhafa rappresenta un esempio di ciò che vogliamo essere al MAXXI: una fabbrica di idee e un luogo dove l’Arte si offre di gettare ponti fra culture diverse e alimentare utopie multiculturali, ben sintetizzate nelle parole dell’artista: “Sogno un presidente bulgaro o senegalese, un primo ministro albanese per l’Italia. È questo il vero meticcio che attualmente rimane un’utopia”[1].

Giovanna Melandri

Presidente Fondazione MAXXI

 

[1] T. Macrì, Una vita clandestina, “Il Manifesto”, 20 gennaio 2001

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: