giovannamelandri

BENI CULTURALI: MELANDRI, GASPARRI PARLA DI COSE DI CUI E’ ALL’OSCURO

In Senza categoria on dicembre 2, 2010 at 3:51 pm

”Gasparri, come di consueto, dimostradi parlare di cose di cui e’ completamente all’oscuro.Durante il periodo in cui ebbi l’enorme privilegio dirivestire l’incarico di Ministro per i Beni e le Attivita’Culturali, il bilancio del MIBAC raggiunse il suo massimostorico”.   Ad affermarlo e’ lex ministro dei Beni Culturali GiovannaMelandro (Pd) che aggiunge: ”La Domus Aurea, a cui siriferisce il Senatore Gasparri, venne aperta al pubblicoproprio in quegli anni. E ricordo che tra il 1996 e il 2001furono restaurati e valorizzati molti luoghi straordinaridella cultura italiana. Penso alla Galleria Borghese, alleScuderie del Quirinale, alla Villa dei Quintili, a PalazzoMassimo, alla Cripta Balbi, ed altri ancora in tutta Italia.Cosi’ come fu avviato il grande cantiere che ha consentito direalizzare Maxxi. Purtroppo, dall’arrivo dei vari Governi dicentrodestra, il Ministero e’ divenuto una sorta di bancomata cui attingere per fare cassa, penso, ad esempio, al FondoUnico per lo Spettacolo praticamente dimezzato con l’ultimafinanziaria. Si tratta di una diminuzione costante, esoprattutto innegabile, delle risorse destinate allepolitiche culturali”.    ”Il ministro Bondi -conclude Melandri-, sara’ pure unbrava persona come dice Gasparri, non ha, pero’, impedito cheil sacco del nostro patrimonio culturale fosse portato avanticon maggior ingordigia dal Governo Berlusconi”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: