giovannamelandri

Melandri: difendiamo piccola editoria

In Senza categoria on aprile 8, 2010 at 3:37 pm

“Ho presentato ieri un’interrogazione parlamentare al ministro Scajola, per chiedere al Governo cosa intenda fare per gestire la situazione dei tanti editori (piccola editoria, editori indipendenti, editori legati all’associazionismo ed al terzo settore) che, venendo meno le tariffe postali agevolate, saranno costretti a chiudere i battenti. Sappiamo bene, infatti, che tanta parte dell’editoria può continuare a resistere solo grazie a queste agevolazioni, lo dimostra non solo l’appello lanciato qualche giorno fa dall’associazione “Piccoli editori”, ma anche la voce delle tante associazioni di volontariato e di cultura che in queste ore stanno chiedendo all’Esecutivo di ripensare la propria scelta. Lasciar morire questo settore editoriale sarebbe un colpo gravissimo alla crescita culturale e morale del Paese, al suo pluralismo ed alla sua democrazia, oltre che un grave problema per tutte le persone che, impiegate in questo settore, si troverebbero a perdere il lavoro. In questa fase, dunque, è importante sostenere ogni appello e ogni iniziativa tese a far comprendere al Governo l’effetto deleterio della politica che sta attuando anche in questo comparto.”

Annunci
  1. Gentilissima Giovanna puoi fare qualcosa per il PD?!!!!! A me Stava meglio Franceschini ma tant’è!! Cosa vuole adesso Veltroni che si è dimesso perchè ha fallito?…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: