giovannamelandri

CEI: MELANDRI, NON STRUMENTALIZZARE IN UN SENSO O NELL’ALTRO

In Senza categoria on marzo 24, 2010 at 9:51 am

(ANSA) – ROMA, 23 MAR – ”Leggo con attenzione la dichiarazione odierna della Conferenza episcopale ligure, presieduta dal cardinale Bagnasco – afferma Giovanna Melandri del Pd – che fa eco a quanto gia’ dichiarato ieri dalla Cei. Vi si sottolinea con ferma chiarezza che la difesa della vita e della famiglia, per cui la Chiesa si batte da sempre, non possono essere lette esclusivamente ed in modo riduttivo come opposizione all’aborto. La tutela della persona e della sua dignita’, precisano i vescovi, pone le questioni sociali sullo stesso piano di quelle eticamente sensibili. Garantire un lavoro dignitoso, una casa adeguata, un’accoglienza umana e responsabile agli immigrati, un utilizzo rispettoso ed intelligente delle risorse ambientali – prosegue – sono elementi imprescindibili per la crescita e la serenita’ di ogni persona e sono impegni che una forza politica non puo’ disattendere”.
”Oggi – osserva ancora la Melandri – i vescovi ci ricordano che politiche xenofobe, intolleranti e spregiudicate sul piano dell’occupazione non sono sostenibili da chi vuole impegnarsi a costruire una societa’ cristianamente ed autenticamente solidale. Ne prendo atto come deputata, peraltro eletta in Liguria, e – conclude – auspico che nessuno tiri per la veste il presidente della Conferenza episcopale italiana, strumentalizzandone le parole in un senso o nell’altro”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: