giovannamelandri

La RAI espelle la politica: assurdo e paradossale!

In Senza categoria on marzo 1, 2010 at 2:21 pm

Per la prima volta, in dodici anni, proprio durante la campagna elettorale non ci sarà politica sulle reti RAI: è un’assurdità ed un paradosso!
La decisione, presa stamani a maggioranza dal CdA della RAI, di espellere totalmente la politica dai programmi delle reti RAI – eccezion fatta per i telegiornali – è veramente assurda.
Non era l’unica via percorrebile nell’applicazione dello scellerato regolamento che la maggioranza ha approvato qualche settimana fa in commissione di vigilanza, ma certamente quella più conforme al diktat talebano che vuole ridurre al silenzio la TV di Stato. Ed infatti sarà così.
Ma ci si rende conto del punto a cui stiamo arrivando? Basta fare un esempio. Oggi, mentre ferve la questione relativa alla non ammissione delle lista del PdL nel Lazio, i cittadini italiani non possono vedere garantito concretamete il loro ditritto ad esserne informati, perchè un regolamento assurdo e liberticida ed una sua formalistica e miope interpretazione zittiscono i talk show di approfondimento politico e riempiono la RAI di programmi di cucina, folklore e gossip.
C’è da auspicarsi che la RAI riveda questa decisione e torni a farsi garante di un diritto fondamentale per la democrazia, quale quello a riguardo dell’informazione e dell’approfondimento politco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: